mercoledì 21 novembre 2012

3 ottobre 2012: quando le Stitch'nd Spritzer vanno in follia

Cosa succede se in concomitanza dell'amatissimo Stitch'nd Spritz di fine mese in città si svolge anche la manifestazione NEXT?

What happens if a meeting called "NEXT" is taking place in town at the same time as the beloved Stitch'nd Spritz? 
Intanto si brontola verso le autorità che non hanno considerato l'importanza vitale per noi del nostro incontro e che cosa vogliono mai questi ricercatori, che se ne tornino tutti a casa loro... e la situazione si aggrava pure quando veniamo a conoscenza che il Crudele Fausto (d'ora in poi chiamato CF per comodità della scrivente), per dare spazio ad una parte della suddetta manifestazione, ci ha relegato in un divanetto vicino alla porta... a noi! Al fulcro dell'attività Knulpiana! Alle pupille dell'occhio buono di Madre Lana! Alle più avide consumatrici di gomitoli e di guaranà dell'Universo conosciuto!
Insomma, abbiamo tanto fatto che abbiamo strappato un angolino tutto per noi.
Certo, abbiamo dovuto stringerci un po' e sparpagliarci su diversi tavolini!
Certo, c'erano ospiti internazionali, ma cosa vuoi che sia, ci vedranno "au naturelle"!!
Certo, ci sono tante aderenti nuove, ma se resistono oggi lo faranno pure in seguito, è un buon banco di prova!!!
Nulla poteva fermarci, eravamo gasatissime... nonostante la temperatura che saliva a vista d'occhio, ci saranno stati 40 gradi. E per questo alcune di noi hanno cominciato a fare cose che mai avrebbero fatto in condizioni umane... capitele, lavorare una Shetland con le mani bagnate di sudore non è il massimo della comodità...
... meno male che Donatella ci ha portato di che sfamarci, ad un certo punto avevamo anche perso le energie!
Io poi, impegnata in una discussione in inglese con Barbara da Philadelphia, ne avevo particolarmente bisogno...

First of all we mumble against the authorities which did not consider the vital importance of our meeting! What do these researchers want! They should all go back home!... and the situation becomes serious when we discover that the Cruel Fausto ( whom from now on we shall call CF) in order to give space to part of NEXT, has banished us on a small sofa near the entrance... It's an affront! To us, to the focal point of the Knulpian activity! To the pupils of Mother Wool's right eye! To the most eager users of wool balls and "guaranà" of the known Universe!
Finally we managed in such a way that we were able to have a small corner just for us.
Certainly we have been obliged to squeeze ourselves and sit at many small tables!
Sure, there were international guests, but this is not important, they will see us "au naturel"!!
Surely there are many new entries, but if they resist today they will also resist later on! It's a good test!
Nobody could stop us. We were really excited, in spite of the temperature growing under our eyes (there could have been 40 degrees!). For this reason some of us began to do things that they would have never done in normal conditions.... understand them! To knit Shetland wool with perspirating hands is not very comfortable...
... thank goodness Donatella brought us something to eat; at a given moment we were even out of energies.
As far as I was concerned, I really needed some food as I was particularly involved in an English conversation with Barbara from Philadelphia. 
 ... infatti sono stata la prima ad avere le visioni e a pensare di essere l'incarnazione terrena di Rudolf, la renna di Babbo Natale dal naso rosso...

... in fact I 've been the first to see visions and to think to be the human personification of Rudolf, the Santa Claus red nose reindeer... 
... ma ero in buona compagnia, c'era qualcuno che ha amoreggiato con il suo cashmere in rocca per tutto il pomeriggio...

... but I was in good company; there has been someone who flirted with her reel of Cashmere for the whole afternoon... 
... ed ha pure portato il frutto di MESI di lavoro!!! Spettacolare è dire poco, vero?

... and even she brought the outcome of months of work!!!! Really spectacular? 
Ma c'è chi sta pure peggio... vero Sabrina?
Il calore può fare strani effetti ed una può decidere di ricalcare le orme di chi ha aperto la strada prima di lei... ma restare a guardare e dire:"Ooooohhhh aaaahhhh che meraviglia!" no, vero?

But there is one person who was feeling much worse, isnt'it true, Sabrina?
Heat can have very awesome effects and one can decide to follow the example of those who opened the way before her... but not to stay there, look and say "Oooooooohhhhh aaaaahhhhh how wonderful?!

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento